Sidney 2008 Stampa

Sydney 2008

Sant'Agostino nel discorso di Benedetto XVI alla Veglia coi giovani alla GMG di Sidney.

“Lasciatevi ispirare dall’esempio dei vostri Patroni!
Accogliete nel vostro cuore e nella vostra mente i sette doni dello Spirito Santo!
Riconoscete e credete nella potenza dello Spirito Santo nella vostra vita!”


«“L’esperienza di sant’Agostino dell’amore di Dio presente nella Chiesa lo portò a cercarne la fonte nella vita del Dio uno e trino. Questo lo portò a tre particolari intuizioni sullo Spirito Santo come vincolo di unità all’interno della Santissima Trinità: unità come comunione, unità come amore durevole, unità come donante e dono. Queste tre intuizioni non sono soltanto teoriche. Esse aiutano a spiegare come opera lo Spirito. In un mondo in cui sia gli individui sia le comunità spesso soffrono dell’assenza di unità e di coesione, tali intuizioni ci aiutano a rimanere sintonizzati con lo Spirito e ad estendere e chiarire l’ambito della nostra testimonianza.”


Scarica il testo integrale del discorso di Benedetto XVI

//